Strumenti personali

Tu sei qui: Home / REDDITO DI INCLUSIONE 2018

REDDITO DI INCLUSIONE 2018

Il Reddito di inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica. Il REI si compone di due parti: - un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI); - un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune.
CHI PUO’ ACCEDERE?
  • cittadini dell'Unione titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente
  • cittadini di paesi terzi con del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo
  • residenza in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda

Famiglie con:

  • ISEE fino a €6.000
  • ISRE fino a €3.000
  • immobili diversi dalla prima casa per non più di 20 mila euro
  • conti e titoli per non più di 10 mila euro

Fino al 30 giugno 2018 possono presentare domanda solo famiglie con:

  • un figlio minorenne
  • un figlio con disabilità (anche se maggiorenne)
  • una donna in stato di gravidanza
  • una persona di 55 anni o più in condizione di disoccupazione

Dal 1° luglio 2018 vengono meno i requisiti familiari e gli unici requisiti di accesso saranno quelli economici.

A QUANTO AMMONTA IL BENEFICIO?
Il valore dell’assegno mensile varia a seconda dei redditi e della composizione del nucleo familiare. Il beneficio massimo potrà arrivare a €187,5 per un componente e fino a €485,41 per 5 e più componenti. La durata del beneficio è di 18 mesi.

IN COSA CONSISTE IL PROGETTO?
La famiglia - insieme ai servizi territoriali - condivide un percorso per l’inclusione sociale e lavorativa, che prevede: da un lato l’attivazione di specifici sostegni, accanto a quello economico, sulla base dei bisogni manifestati; dall’altro l’impegno del nucleo a svolgere specifiche attività, a cui il beneficio è condizionato.

COME SI CHIEDE IL REI?
I cittadini possono rivolgersi al servizio sociale del comune di residenza. La domanda verrà raccolta dal Comune e trasmessa a INPS che, verificati i requisiti, procederà all’erogazione del beneficio attraverso l’invio di una carta prepagata.

http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Reddito-di-Inclusione-ReI/Pagine/default.aspx

 

 

 

Links

Comune di Fara Gera d'Adda

Piazza Roma, 1 - C.A.P. 24045 Fara Gera d'Adda (BG)
Tel. 0363688601 - Fax 0363398774

Per contattare telefonicamente gli uffici comunali, in caso di disservizi con il numero principale, usare il seguente numero: 03631978601


Casella di posta elettronica
info@comune.farageradadda.bg.it

Casella di posta certificata
info@pec.comune.farageradadda.bg.it
- la casella PEC riceve e-mail solo da indirizzi PEC e non da indirizzi email comuni -

P.IVA 00294190160